Gli si allaga la serra di marijuana Arrestato 25enne padernese

Aveva trasformato la sua cucina in una serra dove coltivare marijuana. L’imprevisto di un banale allagamento però gli è costato un arresto per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio. E’ successo nella settimana di Ferragosto a Paderno, quando a D.M. si è allagato il locale dove teneva le piante. Il 25enne ritrovandosi con la casa allagata ha chiamato i Vigili del Fuoco di Milano, giunti sul posto però non sono passati inosservati i vasi contenenti le piante stupefacenti che superavano abbondantemente il metro e mezzo di altezza. Allertati i Carabinieri della locale Tenenza, gli uomini dell’arma hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione, un impianto di irrigazione e due barattoli contenenti semi di marijuana e foglie già essiccate. Oltre alle quattro piante posizionate nella cucina. D.M. di nazionalità italiana, classe 1988, è quindi stato arrestato per flagranza di reato e attende di essere processato per direttissima. La serra domestica di marijuana è stata smantellata e il contenuto è sottoposto a sequestro.

 

Simone Carcano

 

Pubblicato il 19 agosto 2013