Perseguitava l’amica della ex Senago, in manette lo stalker

Messaggi, minacce e appostamenti sotto casa. Così un senaghese importunava da tempo un’amica della ex moglie. La riteneva responsabile della fine del suo matrimonio e quindi un impiegato, classe 1971, ha deciso di farlela pagare. Giorno dopo giorno con la sua presenza indesiderata seguiva la donna, le inviava messaggi inopportuni al telefono e su Facebook con minacce e ingiurie ricolme di odio e rancore. Stanca di questa situazione, la 39enne amica e collega di lavoro della ex moglie lo ha denunciato ai Carabinieri di Senago. Dopo intensa indagine da parte delle forze dell’ordine, il 42enne è stato arrestato poco prima di Ferragosto. L’accusa per lui è quella di atti persecutori, ora il persecutore è rinchiuso a San Vittore.

 

Simone Carcano

 

Pubblicato il 19 agosto 2013