In azione la banda delle stazioni Cusano, svaligiata la biglietteria

E' tornata a colpire allo sportello della stazione di Cusano. L’instancabile coppia di sudamericani da inizio mese sta seminando il terrore nelle stazioni di Ferrovienord della linea Milano-Seveso. Il nuovo colpo è stato messo a segno alle prime luci di sabato mattina, quando la sala d’attesa di via Italia era deserta, il duo malavitoso si è presentato allo sportello. Senza impugnare armi, né a volto coperto hanno iniziato a minacciare verbalmente l’operatore di stazione che terrorizzato ha consegnato l’intero incasso, quantificabile in poche centinaia di euro. Questa estate è già il secondo colpo  che viene attuato ai danni della stazione di Cusano, a questi si devono aggiungere altrettante rapine compiute nella stazione della vicina Paderno Dugnano da inizio mese a oggi. I Carabinieri di Sesto stanno indagando per risalire all’identità della coppia sudamericana responsabile delle rapine che ha sempre agito a volto scoperto. Anche la Polizia Ferroviaria ha acquisito le immagini del circuito di videosorveglianza presenti nelle sale d’attesa e banchine degli impianti ferroviari.

 

Simone Carcano

 

Pubblicato il 21 agosto 2013