Camionista travolge un ciclista Confessa fra le lacrime

 

Un camionista della Bergamasca ha travolto un ciclista ed è scappato, ma la polizia locale è riuscita a rintracciarlo cercandolo nelle ditte della zona.

L'incidente da cui è scaturita la movimentata vicenda è accaduto sul viale Cinque Giornate a Caronno Pertusella, dove stava transitando in bicicletta G.G., 57 anni. L'autista del veicolo, dopo averlo investito, non si è fermato, proseguendo verso la trafficata via Bergamo. Inizialmente sembrava che il ciclista avesse riportato fratture agli arti, ma monitorate le sue condizioni i soccorritori dell'ambulanza hanno constatato che aveva solo ferite lacerocontuse ed ecchimosi. Nel frattempo gli agenti della polizia locale si sono messi sulle tracce del “pirata”: stando alla testimonianza di una ragazza che l'aveva visto fuggire, doveva essere diretto in qualche azienda della zona. I sospetti sono ricaduti su uno stabilimento ubicato a 500 metri, dove i vigili si sono presentati chiedendo di controllare i cronotachigrafi di tutti i camion e tir parcheggiati nel piazzale. Pochi minuti dopo M.A., scoppiando a piangere, si è avvicinato agli agenti per confessare: “Sono io la persona che state cercando”. Di concerto col magistrato, non si è proceduto all'arresto, limitandosi a una denuncia a piede libero. 

 

(Pubblicato il  22 aprile 2013)