Arese, Bollate, Cormano, Garbagnate, Novate, Paderno, Senago: la Banca d'Italia analizza conti correnti e debiti dei residenti

La Banca d'Italia ha pubblicato il bollettino relativo al primo trimestre del 2013, dal quale si possono trarre, all'interno di una montagna di dati, anche elementi molto interessanti riguardanti alcuni comuni della nostra zona. Sono stati resi noti, infatti, i depositi e gli impieghi di persone e aziende riferiti a diversi comuni lombardi. Noi, nelle pagine del Notiziario, abbiamo analizzato i dati relativi ad Arese, Bollate, Cormano, Garbagnate, Novate, Paderno Dugnano e Senago, confrontandoli poi con gli stessi dati pubblicati nel 2008, ossia prima dell'avvento della crisi. Ne è emerso un quadro interessante e ricco di spunti che mostra, per esempio, come Bollate e Novate abbiano il maggior indebitamento pro capite ma Novate al tempo stesso sia quella con più depositi, mentre nel rapporto tra depositi e impieghi è Arese a risultare la più ricca.

Trovate tutti i dettagli e i confronti sul Notiziario in edicola venerdì 28 giugno.

Pubblicato giovedì 27 giugno 2013.