Gerenzano. Abbandonate per strada... due tombe

 

Non ha precedenti l'ennesimo scarico abusivo alla periferia del paese: la Protezione civile ha trovato, in fondo a via Cervinia,  i resti di due tombe che potrebbero essere state smantellate da qualche cimitero: le lapidi, con tanto di fori per le targhette coi nomi dei defunti, erano accanto ai lastroni di marmo. Si trovavano nei pressi di capannoni industriali dismessi.  Chi può essere il responsabile? Possibile che provengano da qualche comune che ha riqualificato le aree cimiteriali? “Difficile dirlo – risponde il volontario della Prociv Enrico Colombo – Magari è opera di qualche azienda che produce tombe”. Trasmessa la segnalazione all'Ufficio Ecologia, sarà adesso il Comune  a dover provvedere allo smaltimento dei "rifiuti". Usando i soldi dei cittadini.

(Pubblicato il: 9.02.2013)