Installa una cassaforte a Cesate, poi torna a svaligiarla

Un muratore residente a Garbagnate Milanese è stato arrestato dai carabinieri di Cesate dopo aver messo in atto un furto e un successivo tentativo di ricatto ai danni di una famiglia cesatese. Questa lo aveva chiamato per farsi installare una cassaforte a muro nell'abitazione. L'uomo aveva compiuto il lavoro ma, giorni dopo, era tornato in quella casa aprendo la cassaforte e svaligiandola. Poi aveva contattato i proprietari chiedendo un riscatto per restituire i preziosi rubati, ma è finito nella trappola tesagli dai carabinieri, che lo hanno arrestato.

Trovate i dettagli della notizia sul Notiziario del 14 giugno.

Pubblicato venerdì 14 giugno 2013