Maltrattava la moglie da tempo: nigeriano arrestato dai CC di Arese

Maltrattava la moglie da tempo: nigeriano arrestato dai CC di Arese

 

Continue molestie e vessazioni, stupidi litigi che degeneravano in botte. Più volte era andata in ospedale una giovane ragazza nigeriana, da poco trasferitasi ad Arese, cercando di nascondere il dramma subito. L’altro giorno qualche vicino di casa ha chiamato i Carabinieri per le urla della donna e i militari intervenuti hanno dovuto trasportare in caserma un nigeriano, nullafacente e pregiudicato che stava prendendo a calci la povera moglie. I militari hanno ricostruito una storia di violenza chiamando gli ospedali delle precedenti residenze della coppia  e raccogliendo l’impaurita testimonianza fatta dalla donna. L’arrestato è andato direttamente a San Vittore. Altre notizie sul Notiziario in edicola l’8 febbraio.