Origgio, Uboldo. A9, già imbrattati i nuovi pannelli fonoassorbenti

 

Come hanno fatto ad agire senza essere notati? Viene da chiederselo vedendo le scritte e i ghirigori tracciati dai writer lungo l'autostrada A9 Milano-Como, allargata di recente con la terza corsia: per due notti di seguito hanno preso di mira le nuove barriere fonoassorbenti fra Uboldo e Origgio, imbrattandole per centinaia di metri con vernici spray. A segnalarlo è l'uboldese Francesco Radrizzani, che abita in una casa proprio di fronte alle barriere: "La cosa buffa - commenta - è che queste 'opere' vengono fatte a lato della carreggiata sotto l’occhio delle telecamere, piazzate a pochi metri. Possibile che i responsabili possano agire così indisturbati?". La preoccupazione è che "fra tre anni questa autostrada sarà il biglietto da visita dell’Expò e i visitatori che arriveranno da oltre frontiera cosa potranno mai pensare dell’Italia?".

(Pubblicato il 20.02.2013)