Rave party nell'ex fornace, musica no stop per oltre 24 ore

LIMBIATE - Diverse centinaia di giovani provenienti da tutto il Nord Italia ma anche da Francia e Svizzera hanno dato vita tra domenica e lunedì mattina ad un rave party nell'area dell'ex fornace tra Limbiate e Solaro. L'afflusso dei giovani è iniziato nella prima mattinata di domenica ed è proseguito per l'intera giornata festiva, fino alla notte successiva, mentre dal potente impianto audio veniva diffusa ininterrottamente musica tecno. Tutto intorno camper, roulottes e auto con cui i giovani hanno raggiunto il luogo della festa.  Solo dal mattino di lunedì i partecipanti al raduno illegale, hanno cominciato ad abbandonare l'area. A controllarli, sulla provinciale Saronno-Monza, i carabinieri che hanno proceduto all'identificazione di tutti i presenti. Un precedente tentativo di dar vita al maxi raduno, era fallito alla fine dello scorso mese di ottobre per il massiccio intervento di Forze dell'ordine prima che avvenisse l'occupazione dell'area. 

 

Pubblicato il 18.2.2013

Un servizio sarà pubblicato su il notiziario in edicola dal 22.2.2013