Trovano due bombe a mano in soffitta

Si è vissuto un pomeriggio di emergenza l'altro giorno nel pieno centro di Bollate. Durante i lavori di ristrutturazione di un sottotetto, sono state rinvenute all'interno di una vecchia cassapanca due bombe a mano probabilmente dei tempi della guerra, abbandonate lì non si sa da chi. Le due bombe, ancora funzionanti, erano dello stesso tipo di quella rinvenuta alcune settimane fa da tre ragazzi in un campo della Val di Susa che, una volta raccolta, è esplosa ferendo gravemente i tre. I due ordigni rinvenuti a Bollate sono stati immediatamente presi in consegna dagli artificieri che li hanno fatto brillare in un vicino campo. Trovate tutti i dettagli sul Notiziario del 22 marzo.

Pubblicato venerdì 22 marzo 2013